Barabao | A movement theatre company

“Il fenomeno mafioso è qualcosa di più importante della criminalità, è la criminalità più l’intelligenza e più l’omertà, è una cosa ben diversa.” Tommaso Buscetta

OMERTA’

Omertà è un racconto, un viaggio attraverso l’intreccio di storie così incredibili da non poter sembrare vere, pur essendolo.

Quattro vite:

Giovanni Falcone giudice di Palermo ha, come obiettivo di vita, colpire il cuore, l’onore e le tasche di chi tiene sotto scacco la Sicilia e l’Italia intera.

Tommaso Buscetta il boss dei due mondi, facente parte della Mafia perdente, chiede di poter parlare proprio con il giudice per vendicare la morte dei suoi familiari, parlando. Permette a Falcone e al Pool Antimafia di poter istruire il Maxiprocesso alla Mafia: 19 ergastoli, 342 condanne e 2665 anni di carcere. Il più grande processo penale mai celebrato al mondo.
Michele Greco detto il Papa, con le sue dichiarazioni e auguri di pace che rivolge alla Corte.
Totò Riina con la sua fame di arrivare, di comandare, di combattere tutti coloro che tentano di fermare la sua ascesa. Quattro personaggi che affrontano, percorrono e sviluppano la loro esistenza nella quale il confine dall’essere vittime o carnefici è molto sottile.

Di e con: Ivan Di Noia

Regia: Romina Ranzato